Quando morì mio padre (lamento per una madre)

Finalmente ho capito che quando si spezza la vita di un padre, una famiglia non rimarrà più la stessa. L’ho capito solo ora, dopo oltre vent’anni. Ne avevo otto quando è successo.

Quell’evento, così tragico ma cosi chirurgico, ha influenzato tutto di noi: i comportamenti, i gesti, le scelte. I segni di quell’evento sono evidenti ancora oggi nelle nostre vite.

Io non ho provato sofferenza per la sua scomparsa perché sono stato protetto da tutti, da mia madre per prima. Capisco solo ora la gravità di non aver provato quel dolore. 

 

Mio padre è stato l’unico uomo di mia madre, ne sono certo. Il primo e l’ultimo, con cui hanno avuto me e mia sorella. E dopo di lui, non ce ne sono stati altri.

Una vita di devozione assoluta, amore profondo, affetto indiscusso. Non è comprensibile nemmeno per me. Io continuo a ripetermi che il passato non può condizionare il mio futuro, ma è chiaro che non è così.

Io, unico figlio maschio, lascio una madre sola, abbandonata al suo destino. Io che sono stato la sua speranza e germoglio di vita, per tutti questi anni.

 

Mia madre mi ha dato tutto quello che aveva da offrirmi, con le sue attenzioni costanti, se stessa giorno dopo giorno, la sua vita dedicata a me.

Non aveva dubbio alcuno o bisogno di cercare altro: per lei quello era il suo compito, il compito di ogni madre.

Solo ora ho capito perché mia madre non ha più voluto farsi fotografare. Da quel giorno non voleva più ricordarsi il futuro che l’avrebbe attesa.  

   

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: