Crocevia

L’ispirazione è una brutta bestia. Ci sono mesi in cui è come se fosse qualcosa che ti martella di continuo il cervello, e più dovresti concentrarti per fare qualcos’altro più ti prende e non ti lascia andare finché non trova il suo sfogo nelle parole. Poi capita che intervenga di mezzo qualcosa e la tua vita cambia, come le tue priorità. Inizi a toccare il reale con mano, ti appassioni alle cose concrete, a dove sei, a quello che fai, ma soprattutto a quello che potresti fare. E la tua ispirazione sembra – o lo è – svanita. Ci sono ancora tanti stimoli che provengono dall’esterno. C’è da leggere quello che succede in Italia, c’è la morte di Nelson Mandela, c’è il Mondo intorno a te che cambia, ma tu non ci sei, o meglio tutto il resto sono cose che capitano inevitabilmente senza la presunzione di doverle combattere o modificare. Ma soprattutto tutto ciò che è troppo distante ti appare sfocato, insignificante, se non del tutto superfluo. Cerchi di fare uno sforzo, capire cos’è che ti succede, e per una volta provi a descrivere un sentimento – l’amore – con cui tanti si sono confrontati e cimentati. A te appare come qualcosa che addolcisce il tutto, il futuro ma anche le esperienze vissute. Intrattiene la nostra mente come se fosse una droga, inebriati dallo stato delle cose che, anche se non sono come dovrebbero, anche se non sono e non saranno mai perfette, ci appaiono soddisfacenti. A pensarci bene, in un momento di riacquistata lucidità, ti rendi conto che è un sentimento pericoloso. Non sai cosa è meglio. Se quella continua ricerca e disperazione, che teneva la mente così lucida e pronta a cogliere ogni piccolo particolare per trasformarlo in una storia, in un motivo di ispirazione, oppure questo stato di appagamento, un po’ inebetito, che ti lascia senza commenti. Ci dovrà pure essere una via di mezzo, anche se è difficile trovare il percorso che riaccenda la scintilla godendo di quello che abbiamo. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: